WorldPass - Le eccellenze pugliesi del food in vetrina a Shangai

Vai al menu principale- Vai ai contenuti della pagina[0] Home[H]

Chi siamo | Contatti | FAQ | Mappa | RSS
LOGIN
Home Page
Facebook





12345
Martedì, 11 Novembre 2014 NEWS
  
Invia email
Le eccellenze pugliesi del food in vetrina a Shangai

Le imprese pugliesi del food, rappresentative della produzione d’eccellenza del Made in Italy, interessate a esportare in Cina, hanno tempo fino al 14 novembre per aderire all'iniziativa "Volare" organizzata da Unioncamere Puglia con il supporto tecnico di Europe China Business. 
"Con questa iniziativa - spiega il presidente Alessandro Ambrosi -  Unioncamere Puglia sarà la prima struttura istituzionale presente nella Free Trade Zone di Waigaoqiao, area adiacente all’Aeroporto internazionale di Pudong, Shangai. In quest'area è possibile sistemare prodotti anche senza le necessarie certificazioni obbligatorie, indispensabili in caso di importazione sul territorio; cogliendo questa opportunità non è nemmeno necessario sottoporsi immediatamente alle normative e ai dazi doganali, fino a quando non si effettui realmente la vendita/esportazione. Ciò consente ad ogni azienda di inviare una campionatura dei propri prodotti, per farli testare ed esporli, senza doverli sottoporre alle numerose certificazioni e procedure amministrative necessarie, che potranno essere realizzate successivamente e solo in caso di effettiva vendita. Si suggerisce alle imprese di assicurarsi comunque e preventivamente rispetto alla possibilità di commercializzare la propria produzione in territorio cinese". 
Ciascuna impresa aderente potrà essere così presente nello espositivo “Puglia” a Shanghai, presso il Palazzo dell’Esposizione delle Nazioni, situato all’interno della FTZ di Waigaoqiao - Pudong; potrà contare: su uno scaffale espositivo riservato; sulla pubblicazione in cinese e inglese di una scheda di presentazione della produzione di ciascuna azienda, e diffusione on line sulla più importante piattaforma E-commerce BusinesstoBusiness, Alibaba.com, sulla base delle informazioni fornite dalle imprese; potrà spedire gratuitamente fino a 1 m3 di prodotti per campionatura ed esposizione a scaffale; su attività di comunicazione/promozione dirette a buyers e a consumatori finali nell’intero continente asiatico; sull'assistenza per pratiche import pre/post vendita; sull'assistenza per contrattualistica internazionale; sulle informazioni sull’andamento del mercato e della domanda locali e segreteria in loco.
Nella suddetta struttura sarà anche possibile realizzare incontri BtoB supportati da una esposizione/show room “permanente” (della durata di un anno, salvo rinnovo autonomo da parte delle imprese coinvolte). Tale spazio, a totale disposizione delle imprese pugliesi, sarà assistito dal punto di vista promozionale e commerciale da personale in loco.
L'area di Shanghai da sola conta circa 30 milioni di abitanti, di cui oltre 2 milioni di stranieri, molti dei quali occidentali e di fascia socio economica medio alta: tutti potenziali opinion makers delle produzioni di eccellenza. 


Per info:
tel. 0809645720/723
e-mail micaela.rubino@ba.camcom.it o cinzia.guzzardo@ba.camcom.it


Fonte: Unioncamere Puglia