Vai al menu principale- Vai ai contenuti della pagina[0] Home[H]

Chi siamo | Contatti | FAQ | Mappa | RSS
LOGIN
Home Page
Facebook




Warning: Missing argument 1 for assegnaRating::assegnaRating(), called in /var/www/vhosts/worldpass.camcom.it/include_wp1/lpointnew/rating.inc on line 3 and defined in /var/www/vhosts/worldpass.camcom.it/include_wp1/lpointnew/local.inc on line 407

12345
Martedì, 1 Dicembre 2015 NEWS
  
Invia email
Newsletter "WorldPassNews", il primo numero

Le imprese agroalimentari a Expo 2015 con Italian Quality Experience

700mila aziende dell'agroalimentare italiano sono state all'Expo con Italian Quality Experience (IQEX), il progetto istituzionale ideato dalle Camere di commercio in occasione dell'Esposizione Universale di Milano. IQEX è stato presente a Expo 2015 attraverso il tavolo multi-touch, un’installazione che ha permesso di esporre la ricchezza della filiera agroalimentare made in Italy durante i 184 giorni dell’evento. Il tavolo IQEX è stato installato nei padiglioni della Biodiversità, di Eataly e in quello della KIP International School. Con pochi click i visitatori di Expo hanno potuto conoscere, oltre alle nostre eccellenze aziendali e ai prodotti tipici, la rete dei ristoranti italiani nel mondo, le strutture ricettive, i borghi più belli d'Italia, le città d’identità, i siti Unesco. Delle 700mila imprese agroalimentari presenti nel progetto, a oggi sono 3800 quelle che hanno creato la propria vetrina* on line, rafforzando ulteriormente la propria visibilità. La vetrina consente, infatti, di integrare le informazioni sulla propria attività, facendole così conoscere a buyer e consumatori. Tra le aziende in vetrina, oltre 1000 sono già attive sui mercati esteri, esportando i loro prodotti. A questo proposito, è interessante ricordare che IQEX consente di simulare un’analisi tipica fatta da un potenziale buyer rispetto a un territorio o a una filiera di produzione. Expo Milano 2015 è terminato, ma il tavolo Italian Quality Experience continua il suo viaggio in altre iniziative ed eventi organizzati dalle Camere di commercio e dalle Unioni Regionali.

*Per creare gratuitamente la propria vetrina sul portale: www.iqex.it

Do you speak english? I certificati per l'estero delle Camere di commercio

Con le Camere di commercio le procedure doganali sono semplici. Tutte le merci, per poter essere esportate, devono essere accompagnate da una serie di documenti che certificano l’identità dei prodotti e che sono funzionali al superamento delle frontiere doganali.
Grazie ai Certificati di origine, i Carnet ATA, i Carnet TIR e le Visure rilasciati dall’ente camerale, le merci viaggiano da un Paese all'altro senza interruzione e senza perdite di tempo.
Da un anno, certificati e visure sono disponibili anche in lingua inglese. Per tutte le transazioni commerciali con partner esteri, per partecipare a gare internazionali o per fornire a una Autorità estera notizie ufficiali sulla propria impresa, è possibile quindi richiedere il documento camerale direttamente in inglese, risparmiando costi e tempi per le operazioni di traduzione.
Le visure in inglese sono state richieste da 54 paesi: oltre all'Italia, in testa per numero di istanze, Gran Bretagna, Germania, Usa.
Su Worldpass.camcom.it, la piattaforma web di cui si avvale la rete degli Sportelli per l’internazionalizzazione costituiti presso tutte le Camere di commercio, è possibile informarsi su come ottenere le certificazioni offerte dal Sistema camerale in lingua inglese.

Guarda lo spot

Agende alla mano: il calendario degli appuntamenti per internazionalizzare

Workshop, country presentation, incontri b2b. Sono solo alcuni esempi delle diverse iniziative realizzate dalle Camere di commercio per le imprese che necessitano di assistenza specialistica o di un primo orientamento per internazionalizzare.
Eventi dunque rivolti sia alle aziende che hanno già esperienza sui mercati esteri, sia a tutte le potenziali imprese esportatrici che da sole non riescono a spiccare il volo.
Su Worldpass.camcom.it è possibile visionare l’intero panorama delle iniziative del Sistema camerale per chi vuole internazionalizzare, raccolte sotto le voci “Calendario eventi” ed “Eventi sistema camerale”. Due diverse modalità di visualizzarle: una che privilegia l’ordine cronologico, l’altra che evidenzia il Paese e il settore coinvolti.
Un aiuto concreto per sostenere il Made in Italy nella sfida della competizione globale.