Vai al menu principale- Vai ai contenuti della pagina[0] Home[H]

Chi siamo | Contatti | FAQ | Mappa | RSS
LOGIN
Home Page
Facebook




Warning: Missing argument 1 for assegnaRating::assegnaRating(), called in /var/www/vhosts/worldpass.camcom.it/include_wp1/lpointnew/rating.inc on line 3 and defined in /var/www/vhosts/worldpass.camcom.it/include_wp1/lpointnew/local.inc on line 407

12345
Lunedì, 28 Dicembre 2020 NEWS
  
Invia email
Raggiunto l'Accordo sugli scambi e la cooperazione tra l'UE e il Regno Unito

Il 24 dicembre 2020, la Commissione europea ha confermato il raggiungimento di un "agreement in principle" con il Regno Unito, in linea con le norme e procedure di entrambe le parti, volto a stabilire i termini della futura cooperazione UE-UK a partire dal 1° gennaio 2021. 

Il progetto di accordo (EU-UK Trade and Cooperation Agreement) si basa su quattro pilastri principali: 

  • un nuovo accordo di libero scambio, senza  tariffe nè quote, con l'obiettivo di instaurare una solida cooperazione in campo economico, sociale ed ambientale;
  • Un partenariato economico e sociale che coprirà: a) trasporti aeri e su strada, b) l’energia, c) la lotta contro i cambiamenti climatici, d) la pesca, e) ricerca e innovazione, f) una clausola di non discriminazione tra cittadini europei che si applica ai visti, ai servizi e al coordinamento della sicurezza sociale;
  • una nuova partnership che possa garantire la sicurezza dei cittadini UE e UK: stretta cooperazione per la lotta contro il terrorismo e la criminalità, rispetto e protezione dei diritti fondamentali e protezione dei dati personali.
  • un nuovo quadro di governance che vede l'istituzione di un Consiglio di partenariato (Joint Partnership Council), il cui compito sarà di assicurare che l'accordo venga interpretato ed applicato correttamente. 

L'Accordo dovrà essere approvato dal Parlamento inglese e dal Parlamento europeo, ma considerati i tempi ristretti, alla luce delle circostanze eccezionali, la Commissione ha proposto di applicare l'accordo in via provvisoria a partire dal 1 gennaio 2021, per un periodo limitato fino al 28 febbraio 2021, in attesa che siano perfezionate le operazioni di approvazione formale.

Per maggiori dettagli sull'accordo è possibile visitare la pagina dedicata della Commissione europea, accedendo al link seguente >>>

Vai al Comunicato Stampa della Commissione >>>

Vai al testo dell'accordo  >>>

Vai alla brochure della Commissione >>>


Fonte: Commissione Europea