Vai al menu principale- Vai ai contenuti della pagina[0] Home[H]

Chi siamo | Contatti | FAQ | Mappa | RSS
LOGIN
Home Page
Facebook




Warning: Missing argument 1 for assegnaRating::assegnaRating(), called in /var/www/vhosts/worldpass.camcom.it/include_wp1/lpointnew/rating.inc on line 3 and defined in /var/www/vhosts/worldpass.camcom.it/include_wp1/lpointnew/local.inc on line 407

12345
Giovedì, 24 Settembre 2020 NEWS
  
Invia email
Turchia - obbligo di menzione dello Stato membro di origine nei certificati

I certificati di origine non preferenziale emessi dagli Stati membri dell'Unione Europea sono - di norma - rilasciati con la sola menzione "Unione Europea", in quanto territorio doganale unico. Solo per specifiche esigenze commerciali è prevista la possibilità di specificare lo Stato membro di cui i beni sono originari.

A partire da settembre 2020 la Turchia sta imponendo, invece, l'obbligo di menzionare nella casella 3) del certificato di origine il Paese specifico dell'Unione Europea, pena il rigetto del certificato.

E', infatti, entrato recentemente in vigore in Turchia un nuovo regolamento che sancisce tale obbligo e non consente alle Dogane turche di accettare l'indicazione generica "Unione Europea".


Fonte: ICC -WCF - TOOB