Vai al menu principale- Vai ai contenuti della pagina[0] Home[H]

Chi siamo | Contatti | FAQ | Mappa | RSS
LOGIN
Home Page
Facebook




Warning: Missing argument 1 for assegnaRating::assegnaRating(), called in /var/www/vhosts/worldpass.camcom.it/include_wp1/lpointnew/rating.inc on line 3 and defined in /var/www/vhosts/worldpass.camcom.it/include_wp1/lpointnew/local.inc on line 407

12345
Giovedì, 11 Aprile 2019 NEWS
  
Invia email
infobrexit - Ultimi aggiornamenti

L'11 aprile 2019, i 27 capi di stato dell'UE hanno concordato una nuova scadenza per la Brexit. Pertanto, il Regno Unito non lascerà l'UE il 12 aprile 2019, ma è stato accordato un periodo di flessibilità che terminerà il 31 ottobre 2019.

Il termine ultimo è dunque posticipato alle ore 00:00 del 1° novembre 2019. Tuttavia, il Regno Unito potrà lasciare l'UE prima se verrà approvato prima l'accordo di recesso. In tal caso, la scadenza per la Brexit sarà alle 00:00 del primo giorno del mese successivo al completamento della ratifica dell'Accordo di recesso.

Durante il periodo di "estensione" accordato, il Regno Unito continuerà a godere dei propri diritti e ad adempiere ai propri obblighi in quanto Stato membro dell'UE. Ciò comprende anche l'organizzazione delle elezioni europee nel Regno Unito il 23 maggio 2019. Se per qualsiasi motivo, il Regno Unito decidesse di non organizzare le elezioni UE e l'accordo di recesso non fosse stato approvato e ratificato entro la fine di maggio, il Regno Unito dovrà lasciare l'UE senza accordo alle 00:00 del 1° giugno 2019.

Con lettera del suo rappresentante permanente presso l'UE, il Regno Unito ha accettato queste nuove condizioni.
 
L'obiettivo principale di questa nuova proroga è quello di garantire a tutti più tempo per prepararsi alla Brexit, ma di fatto non fornisce alcuna certezza sul tipo di Brexit e sulla data effettiva: è infatti ancora possibile sia una Brexit con un accordo che senza accordo e le scadenze possibili sono ancora due le 00:00 del 1 ° giugno 2019 o le 00:00 del 1° novembre 2019.