WorldPass - Torino - L'oreficeria piemontese in vetrina a Hong Kong

Vai al menu principale- Vai ai contenuti della pagina[0] Home[H]

Chi siamo | Contatti | FAQ | Mappa | RSS
LOGIN
Home Page
Facebook






    12345
    Lunedì, 15 Settembre 2014 NEWS
      
    Invia email
    Torino - L'oreficeria piemontese in vetrina a Hong Kong

    Dal 17 al 21 settembre il Piemonte è tra i protagonisti di September Hong Kong Jewellery & Gem Fair, la più grande Fiera Orafa del mondo. Ventitré le aziende presenti, di cui 2 torinesi, le altre alessandrine, grazie a Piemonte Gold Excellences, Progetto Integrato di Filiera (PIF) teso allo sviluppo internazionale del comparto orafo piemontese, gestito dal Centro Estero per l’Internazionalizzazione (Ceipiemonte) su incarico di Regione  Piemonte, Unioncamere Piemonte e delle Camere di commercio di Piemonte e Valle d’Aosta.
    Gli espositori piemontesi al salone di Hong Kong contano imprese che realizzano gioielli finiti in oro, platino e argento con diamanti e pietre preziose. Per lo più sono habitué del salone, ma in 6 vi partecipano per la prima volta, con l’obiettivo di affacciarsi a questo importante mercato che sta conoscendo un forte sviluppo nel settore orafo.
    Hong Kong gioca infatti un ruolo strategico in quanto porto franco dove non esistono dazi o restrizioni imposte ai prodotti preziosi e ai materiali relativi. Hub commerciale e finanziario di primaria importanza, si propone come il trampolino di lancio attraverso il quale gli operatori di tutto il mondo, sfruttando le capacità ricettive del mercato e le intense attività di scambio che gli operatori svolgono nell’area, possono avventurarsi sui mercati in forte espansione dell'Asia e in particolare della Cina. 
    L’appuntamento di settembre si sviluppa su oltre 135.000 metri quadrati suddivisi tra 3.600 espositori di 48 Paesi. Si prevedono inoltre 52.000 buyer in arrivo da 154 Paesi. L’evento si presenta quindi  come una piattaforma di networking efficace dove è possibile allacciare contatti concreti in un contesto di business che permette di poter intercettare i principali attori e le ultime tendenze dei mercati di gioielleria di tutto il mondo. 
    Qui le aziende piemontesi potranno accedere alle reti di distribuzione di Hong Kong: negozi specializzati, importatori e grossisti con licenza di operare in Cina.

     

    Rif.to: Ceipiemonte, Francesca Corsini, e-mail: francesca.corsini@centroestero.org Twitter: @Ceipiemonte


    Fonte: Ceipiemonte